Frequently Asked Questions

Consulta le nostre FAQ per avere risposta alle tue domande più frequenti...


Esiste un modo per tenere conto di partite extra contabili? Se si come?
Invia una mail all'indirizzo servizioclienti@keymann.com ed esponi il tuo problema. I tecnici saranno a tua disposizione per consigliarti al meglio.

Se ho un pagamento dilazionato, non tutto a 30 o 60 o 90 giorni, ma a 30, 60 e 150 giorni, come faccio ad inserire questa forma in keymann?
Hai la possibilità, nella maschera di caricamento dei costi, di selezionare il pagamento in Più Soluzioni, proprio per prevedere questa eventualità. Nel tuo caso inserisci 3 forme di pagamento e dagli i giorni di pagamento concordati e la percentuale di pagamento della fattura nei giorni prestabiliti.

E' possibile avere la gestione del magazzino?
In questa versione non è ancora prevista la gestione del magazzino in senso lato, con numero di capi o altro. E' possibile creare un "magazzino virtuale" ma solo a livello di carico e scarico economico dello stesso. Nelle macrovoci nessuno ti vieta di creare una macrovoce MAGAZZINO ed altre, invece, relativi a vari punti vendita. In questo caso dovrai prestare molta attenzione a caricare in magazzino i costi e scaricarli, con la distribuzione nei vari punti vendita, allo stesso costo di acquisto. I punti vendita poi inseriranno i soli ricavi dovuti alle vendite, in modo da non falsare la situazione contabile dell'intera azienda. Potrai così vedere sicuramente il valore economico complessivo di entrata ed uscita dal magazzino virtuale e quello dei singoli punti vendita come calcolare anche la marginalità degli stessi, ma non potrai sapere il numero dei colli o dei capi realmente stoccati.

Ma quindi queste considerazioni valgono anche per i ricavi?
Si, certo.

Quest'anno ho rinnovato parte della mobilia dell'ufficio, che va in ammortamento. Ma se io inserisco la spesa in keymann mi viene calcolata per intero, mentre io prevedo, a prescindere dall'ammortamento fiscale vero e proprio, di potermela "ripagare" in due anni. Come faccio a dirgli di considerare la spesa parzialmente?
Vai su parametri di calcolo ed inserisci la detrazione del costo indiretto, con segno positivo,che non vuoi considerare per l'anno in corso. Poi scannerizza la fattura in PDF e caricala con l'apposito tasto "carica". Inserisci anche una nota in modo da ricordarti quello che stai facendo. Keymann ti parzializzerà il costo sulla base della detrazione che tu hai immesso. Il prossimo anno, visto che non avrai contabilizzato il documento di spesa (perché è lo stesso dello scorso anno) immetti, sempre in parametri di calcolo, la detrazione del costo indiretto con segno negativo, invece che positivo, ed allega sempre la fattura dello scorso anno o una nota per ricordarti l'operazione che stai facendo. In tal caso keymann, nello stato di salute aziendale, terrà conto, per l'anno in corso, della parte di spesa che non hai inserito lo scorso anno.

Ho un elenco di macrovoci molto strutturato. Creandone ancora non riesco a spostarla con il mouse dal riquadro di destra a quello di sinistra. Come faccio?
Basta cliccare sul segno "-" accanto alla macrovoce. Tutti i sottocampi si riducono alla macrovoce principale che cambierà il simbolo con il segno "+", come le cartelle mail di out look. A quel punto puoi spostare agevolmente la tua nuova macrovoce dove vuoi e "riesplodere", quando finito, l’albero della macrovoce principale.
In alternativa puoi andare preventivamente sullo scroll del riquadro a sinistra, posizionarti in corrispondenza di dove vuoi inserire la nuova voce ed inserirla normalmente con il mouse.

Se volessi cancellare una macrovoce ma non volessi spostare i documenti contabili sotto un’altra, visto che non è possibile cancellarla, come faccio a non vederla più?
Come hai ben detto, se non sposti i documenti contabili, non puoi cancellare la macrovoce, ma puoi non "vederla più", come dici tu. Basta archiviare la macrovoce, cliccando sull’apposita icona. In tal modo i documenti contabili resteranno sempre all'interno del sistema ma la macrovoce non sarà "visibile". Se un domani vorrai ritornare sui tuoi passi basterà spuntare la casella "Visualizza voci archiviate" e procedere diversamente.

Ho modificato le mie scelte di controllo delle macrovoci, inserendone delle altre. Come faccio ad eliminare le macrovoci iniziali?
Basta spostare la macrovoce che non ti interessa più nel riquadro a destra. Se la macrovoce non contiene documenti contabili puoi semplicemente cancellarla. Se, invece, al suo interno ci sono documenti di spesa già caricati, cliccando su elimina il software ti chiede dove vuoi spostare i documenti presenti al suo interno. Vai su modifica e seleziona la nuova macrovoce di appartenenza per ciascun documento contabile che vuoi spostare. Una volta che la macrovoce è stata svuotata da tutti i documenti contabili presenti al suo interno puoi cancellarla.

Ho scordato la mia password e non riesco più ad accedere al servizio. Come faccio per avere una nuova password?
Occorre mandare una mail all'indirizzo servizioclienti@keymann.com e chiedere una nuova password spiegando quale è il problema. Verrà inviata una mail di risposta, da attivazione@keymann.com con la nuova password. Ripetere quindi le operazioni per modificare la password.

Vorrei personalizzare keymann con il logo della mia azienda ma lo spazio è stretto ed il mio logo appare molto deformato. Come posso fare?
Purtroppo, per ragioni tecniche, lo spazio destinato al logo è il riquadro che vedi con il simbolo di keymann. Puoi cercare un carattere distintivo della tua azienda, una lettera o una pare del logo, ed inserire soltanto quello.

Se volessi cancellare una macrovoce ma non volessi spostare i documenti contabili sotto un’altra, visto che non è possibile cancellarla, come faccio a non vederla più?
Come hai ben detto, se non sposti i documenti contabili, non puoi cancellare la macrovoce, ma puoi non "vederla più", come dici tu. Basta archiviare la macrovoce, cliccando sull’apposita icona. In tal modo i documenti contabili resteranno sempre all’interno del sistema ma la macrovoce non sarà "visibile". Se un domani vorrai ritornare sui tuoi passi basterà spuntare la casella "Visualizza voci archiviate" e procedere diversamente.

Ho modificato le mie scelte di controllo delle macrovoci, inserendone delle altre. Come faccio ad eliminare le macrovoci iniziali?
Basta spostare la macrovoce che non ti interessa più nel riquadro a destra. Se la macrovoce non contiene documenti contabili puoi semplicemente cancellarla. Se, invece, al suo interno ci sono documenti di spesa già caricati, cliccando su elimina il software ti chiede dove vuoi spostare i documenti presenti al suo interno. Vai su modifica e seleziona la nuova macrovoce di appartenenza per ciascun documento contabile che vuoi spostare. Una volta che la macrovoce è stata svuotata da tutti i documenti contabili presenti al suo interno puoi cancellarla.

Come si fa a cambiare la password assegnata con l’attivazione?
Bisogna prendere innanzitutto nota della password assegnata con l’attivazione, andare nel menù generale e, sopra l’icona Home, cliccare sulla freccetta verso il basso del logo Keymann con su scritto admin. Da li scegliere Modifica Password, immettere la password assegnata con l’attivazione (vecchia password) e quindi la nuova password prescelta, per la quale si chiede una seconda re immissione per conferma.

Se volessi controllare delle sottovoci di macrovoci già inserite posso farlo? Ed avere la marginalità anche delle sottovoci?
Si, puoi farlo. La struttura della macrovoce è una struttura "ad albero". Puoi inserire fino a 5 sottovoci dipendenti dalla macrovoce inserita. E’ possibile calcolare la marginalità sia di ciascuna "foglia" sia della macrovoce di appartenenza purché per ognuna di esse siano inseriti documenti di spesa e di ricavo.